venerdì 14 ottobre 2016

Willow tree

LA STORIA WILLOW TREE
Artista Susan Lordi intaglia a mano l'originale
di ogni scultura Willow Tree® usando la famiglia e gli amici come modelli,
Susan cerca di catturare uno specifico momento nel tempo, o di esprimere un
sentimento. I pezzi sono replicati dalle sue sculture originali, e poi dipinte
a mano singolarmente. I colori tenui, il design intagliato, gli inserti metallici
e le icone rappresentative sono il contrassegno di Susan.

"Cerco di mantenere l'interpretazione di Willow Tree aperta. Spero che
questo la renda più personale, e permetta allo spettatore di decidere il suo
significato."

Willow Tree è stata introdotta nel gennaio 2000. La linea è cresciuto fino a
comprendere quei sentimenti che più vogliamo esprimere. Per i nostri amici,
alla nostra famiglia, ai nostri insegnanti; a quelli vicini e cari, a quelli
lontani.

L'ispirazione originale per Willow Tree vale ancora oggi: Willow Tree è una
linea intima e personale di sculture figurative che rappresentano qualità e
sentimenti che ci aiutano a sentirci vicino agli altri, a guarire le ferite, o tesoro
delle relazioni. Susan Lordi scolpisce ogni pezzo originale con questo pensiero
in mente. Le sue figure si evolvono, individua le emozioni più importanti per poi
trasmettercele, in gesti semplici, puri. Queste meravigliose forme d'arte sono
create per esprimere amore, vicinanza, guarigione, coraggio, speranza ... tutte
le emozioni di una vita ben vissuta.

Il nome Willow Tree è stato scelto per simboleggiare tutto ciò che è gestuale.
Le figure sono state ispirate ad un design della natura, come un albero, e
spesso portano oggetti naturali o animali come metafore per virtù o qualità
umane ... rosmarino per il ricordo, un uccello per la guarigione, fiori per la
bellezza.

Le sculture sono state create in modo da trasmettere l'eleganza, la semplicità,
la pace e la serenità. Le Figure rivelano le loro espressioni attraverso i
gesti del corpo, un’inclinazione della testa, la posizione delle mani, la
posizione del corpo. Le Willow Tree donano delle emozioni lasciate immaginare dal
singolo spettatore, ciò le rende personali e potenti. Willow Tree è una linea
sobria che parla in modo convincente.

venerdì 19 febbraio 2016

Partecipazioni in carta naturale e rosa cipria

Effetti a rilievi che al tatto risultano delicati, carta giapponese effetto cotone il tutto chiuso da una fascia in carta giapponese rosa cipria...
Grazie ad M&A per averci scelto

giovedì 10 dicembre 2015

Dress Code.... piccoli aiutini

Esiste infatti una precisa nomenclatura internazionale per indicare il dress code, cioè il codice di abbigliamento che si richiede agli ospiti. La consuetudine nasce nei paesi anglosassoni, che con il loro approccio pragmatico (e la non sempre smaccata eleganza!) hanno codificato diversi stili.

White tie: a pochi di noi capiterà un simile invito, a meno che non siamo candidati al Nobel o parenti di teste coronate! White tie indica infatti il frac per gli uomini e l’abito da sera per le donne, rigorosamente lungo chi abbia superato i 18 anni.

Black tie: indica lo smoking per gli uomini, accompagnato dal papillion in seta, le scarpe oxford (meglio se lucidissime) e camicia bianca con gemelli. Per le donne è richiesto l’abito da sera, non necessariamente lungo. Evitiamo tuttavia abiti troppo corti o troppo provocanti, che sarebbero poco eleganti.

Creative black tie: anche in questo caso l’invito è formale e richiede lo smoking, ma potete osare e sbizzarrirvi nell’accessorio dalla fusciacca colorata al papillon originale, al gemello di tendenza. Anche per le signore è richiesto l’abito da sera, ma potrete sbizzarrirvi di più con abiti molto glamour e sexy.

Cocktail dress (abito scuro): l’occasione richiede un abbigliamento elegante, ma non necessariamente lo smoking; per gli uomini sarà sufficiente un abito scuro (grigio o blu scuro), camicia, cravatta scura e scarpe oxford. Per le donne è invece richiesto l’abito da cocktail, cioè un abito al ginocchio o un classico tailleur. Meglio evitare i pantaloni, a meno che non siano di fattura e stoffa molto eleganti.

Business casual: è il classico abbigliamento utilizzato di venerdì nelle aziende e nelle occasioni di socializzazione aziendale. No alla cravatta e si può evitare anche l’uso della giacca; vanno però sempre indossate una camicia e un paio di pantaloni classici, mentre vanno evitate polo e jeans. Le signore potranno indossare gonna o pantaloni classici o un tubino semplice e potranno anche giocare con gli accessori, come ci racconta questa semplice guida studiata per i colloqui.

CVV: forse vi succederà di rado di trovare questa sigla ed è probabile che quando accadrà l’invito sia di padroni di casa un po’ eccentrici e poco inclini al conformismo. CVV sta infatti per “come volete voi”: totale libertà nella scelta dell’abbigliamento, dallo smoking ai jeans strappati ad arte, dalle scarpe oxford lucidissime alle sneakers borchiate. Insomma, quello che deve emergere è solo il vostro personalissimo stile!

Indicare il dress code è buona norma e non deve essere considerato maleducato nei confronti degli ospiti, ma al contrario li aiuterà a decidere serenamente l’abbigliamento più appropriato per evitare di essere over-dressed (troppo eleganti) o under-dressed (troppo informali).

Cosa fare invece se il dress code non è indicato? In questo caso, privilegiamo un abbigliamento tendenzialmente elegante e aggiungiamo alcuni accessori glamour che diano un tocco chic o frivolo al nostro abbigliamento. Ad esempio possiamo scegliere un look total black a cui aggiungere una collana colorata oppure un foulard in seta o degli orecchini vistosi; se l’evento si dimostra poi più elegante o più informale di quanto pensassimo siamo sempre in tempo a farli sparire velocemente in borsa …

lunedì 31 agosto 2015

Matrimonio Country Chic

Oggi vi presentiamo il nostro allestimento per il matrimonio di E&R di fine Giugno...
Balle di fieno e pallet per le sedute...
Cappelli di paglia e tante tante idee

giovedì 6 agosto 2015

Bomboniera stile shabby

Ed eccolo il nostro barattolo si tinge di nuovi colori... uno stile shabby ma nei toni del grigio perla...

martedì 9 giugno 2015

Coordinato in rosa antico e grigio perla

E passato tantissimo tempo dall'ultimo mio post... ed oggi finalmente possiamo condividere con voi un nuovo coordinato... tempo fa avevo pubblicato la foto della partecipazione ed oggi vi presentiamo il menu da piatto e cover del libretto messa... tutto realizzato in rosa antico e grigio perla... ed una piccola perla render il nostre fiore enemone più romantico... grazie a Michela e Paolo per averci scelto...

domenica 12 aprile 2015

Partecipazione in carta naturale

Eccoci qui è un pò che non scrivo... ma questo e un momento di pieno lavoro... presa per le consegne delle nostre dolcissime coppie... ed oggi vi presentiamo la nostra partecipazione modello folder in carta naturale giapponese dove la textur ricorda le loro stoffe pregiate... un leggero rosone racchiude le iniziali realizzate a mano una per una... all'interno vengono custoditi annuncio ed invito...